Adelaide Antici




Adelaide Antici
Adelaide Antici

Adelaide Antici

AdelaideMoglie di Monaldo e madre di Giacomo, fu purtroppo una donna dal carattere rigido e severo. Aveva avuto un’educazione, come spesso succedeva a quei tempi, che mirava a evitare qualunque forma di vanità. Viene generalmente descritta come donna arida, interessata solo al denaro.

Entrata in casa Leopardi sposa di Monaldo, si rese conto ben presto delle disastrate condizioni economiche in cui versava il patrimonio, dovute non a vizi di Monaldo, ma alla sua inesperienza. Si dedicò a ripristinare tale patrimonio con tutte le sue forze imponendo ai familiari notevoli sacrifici e imponendo anche a se stessa una disciplina ferrea che poco spazio lasciava a manifestazioni affettuose, anche verso i figli, ai quali voleva bene ma non sapeva manifestare il suo amore. Ciò recò una grande sofferenza a loro, ma soprattutto a Giacomo bisognoso e assetato, come era, di affetto.

Monaldo con sollievo lasciò a lei ogni cura domestica per dedicarsi ai figli, alla Biblioteca, ai suoi scritti e alle cariche politiche. Ne riconosce però i meriti, lasciando scritto: “se la casa nostra si è conservata in mezzo a tante burrascose vicende, questo è dovuto alle cure, diligenze e fatiche di questa savia e amorosissima donna”.
Durante un soggiorno a Roma, Monaldo scrive spesso alla moglie e in queste lettere, tuttora conservate in archivio, traspare il forte legame che univa i due coniugi e la loro dedizione amorevole verso i figli.

Torna alla famiglia