Image Alt

Il Presidente Mattarella omaggia Leopardi con una visita a Palazzo

Il Presidente Mattarella omaggia Leopardi con una visita a Palazzo

Il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella, dopo la cerimonia d’inaugurazione dell’Orto sul Colle dell’Infinito, si è recato in visita privata a Casa Leopardi dove il conte Vanni e sua figlia Olimpia lo hanno accompagnato negli ambienti del palazzo che hanno fatto da cornice all’infanzia e alla gioventù del Poeta.

“Sono particolarmente onorato, come decano della famiglia, di accogliere il Presidente Mattarella – ha detto il conte Vanni Leopardi – che con la sua presenza ha voluto sottolineare la sua grande considerazione nei confronti della cultura e della poesia. Questa visita è un’ulteriore prova di quanto il pensiero leopardiano sia caro agli italiani e quanta ispirazione si possa trarre dall’opera di Giacomo.”

Il Presidente, nel corso della visita, ha ricordato con emozione la sua prima volta a Casa Leopardi, da ragazzo in gita con la scuola, ed ha espresso la sua grande riconoscenza nei confronti del Poeta per la riflessione che ci invita a fare ogni volta che leggiamo e rileggiamo i suoi testi.

_K1A8154

“E’ un grande onore ricevere il presidente Mattarella – ha dichiarato la contessa Olimpia Leopardi ed è un piacere per me avere la conferma del sempre vivo interesse nei confronti di Giacomo. Il Poeta con i suoi versi ispira amore verso la propria patria, ma nel contempo ci invita  a superare ogni tipo di confine,  adoperandosi l’uno per l’altro, nella speranza di un mondo unito ed ispirato a quei valori universali e positivi che appartengono a tutti i popoli e a tutte le culture indifferentemente.”

In Biblioteca il Capo dello Stato ha potuto ammirare la Bibbia Poliglotta, con cui Giacomo apprese da solo il greco e l’ebraico per comparazione dal latino, la Storia dell’astronomia, scritta dal Poeta a soli 15 anni, l’Inno a Nettuno, composto a Recanati nel 1816, e due lettere alla sorella Paolina inviate da Pisa nell’anno in cui compose il canto A Silvia.

La famiglia Leopardi ha reso omaggio al Presidente con una prima edizione di alcuni scritti puerili del Poeta.

Mattarella non è il primo Presidente della Repubblica Italiana che onora la famiglia Leopardi con una visita privata. Tra gli altri, sono stati a palazzo Luigi Einaudi, Francesco Cossiga, Oscar Luigi Scalfaro e Giorgio Napolitano.

Il video della visita

 

 

Post a Comment

tutti i giorni dalle 10:00 alle 17:30 (chiusura biglietteria ore 17:00).

A tutela dei visitaori e degli operatori, per consentire una corretta fruizione degli spazi e rispettare le norme igienico-sanitarie, gli ingressi saranno contingentati.

Tel. +39 071 7573380
Cell. +39 339 2039459
Email. biglietteria@giacomoleopardi.it

Casa Leopardi
Via Leopardi, 14
62019 Recanati MC